Chi è Laminam?

Laminam nasce nel 2001 da un’idea dell’Ing. Franco Stefani, innovatore dell’industria ceramica, che ha pensato questo prodotto realizzandone la tecnologia produttiva. L' origine del brand è il brevetto della tecnologia di produzione di lastre ceramiche di grande superficie e minimo spessore caratterizzate da eclettismo e versatilità, con molteplici applicazioni nell'architettura tradizionale come in quella avanzata, nell'arredamento e nel design


Cos’è Laminam?
Laminam è una superficie di alto livello tecnologico ed estetico che offre performance d’eccezione in tutti gli ambiti di applicazione solide: edilizia, arredamento, e interior design. Grazie alle sue rivoluzionarie proprietà fisiche e meccaniche, Laminam trova impiego ideale come rivestimento esterno, applicata su sistemi di facciate ventilate e nella riqualificazione di edifici, con risultati di rilievo nel risparmio energetico. Per la perfetta planarità delle lastre e la facilità di lavorazione, Laminam è un materiale dalle qualità architettoniche e creative uniche nell’arredamento d’interni e nel design. Vera e propria pelle, Laminam è utilizzabile come rivestimento di pareti e pavimenti in ambito sia residenziale sia pubblico, come superficie orizzontale personalizzata per top di cucina e mobili bagno, banchi di locali pubblici, tavoli da esterno, e come superficie verticale per porte e pareti divisorie.


Quali sono le principali caratteristiche delle lastre Laminam?
Realizzate con tecnologie avanzate, uniscono allo spessore ridotto e alle grandi dimensioni un’elevata resistenza alle sollecitazioni meccaniche, ai prodotti chimici, all’usura, ai graffi, all’abrasione profonda e alla flessione, sono facilmente igienizzabili, resistenti al gelo, al fuoco, alle muffe, all’azione dei raggi UV. Tutte le caratteristiche e le proprietà cromatiche delle lastre sono inalterabili, restando immutate nel tempo ed in presenza di ogni condizione atmosferica. Un materiale rivoluzionario che non dimentica l’attenzione all’ambiente: materie prime naturali, tecnologia sostenibile, prodotti interamente riciclabili sono alla base della filosofia green di Laminam.


Le lastre Laminam si adattano alle superfici curve perché contengono materie plastiche?
No, le lastre Laminam sono composte da materie prime totalmente naturali e riciclabili, tipiche del grès porcellanato. La capacità di adattarsi alle superfici leggermente incurvate si ottiene grazie all’esclusivo processo tecnologico con cui sono prodotte. Il processo produttivo, infatti, si basa sul concetto di compattazione delle materie prime che supera i vincoli tradizionali della pressatura ceramica tradizionale. Le lastre Laminam si adattano a superfici aventi raggio di curvatura minimo di 5 metri.


Le lastre Laminam di spessore 3 mm sono traslucide?
No, le lastre Laminam 3, seppur molto sottili,  sono caratterizzate da superfici  che isolano dalla luce.


Le lastre Laminam sono fragili?
Laminam è in grado di produrre lastre di grande formato e di spessore variabile tra i 3 e i 6 mm. Il particolare processo tecnologico utilizzato genera lastre ceramiche che a parità di spessore hanno caratteristiche fisico-meccaniche superiori alle piastrelle ottenute con tecnologia tradizionale, pertanto anche le lastre di spessore 3 mm superano brillantemente i più severi test meccanici. Tuttavia è buona norma comprendere che per ogni tipo di esigenza vi è lo spessore più adatto. Ad esempio in linea generale, per un utilizzo a pavimento in ambito residenziale sono adatte lastre Laminam 3+ , mentre per pavimenti in ambito pubblico-commerciale sono consigliate le lastre Laminam 5. Per i piani cucina si può utilizzare lo spessore maggiore in lastra singola da 6 mm oppure utilizzare una lastra composita, cioè ottenuta dall’unione tra due lastre singole.

 

Come reagiscono al fuoco le lastre Laminam?
Per reazione al fuoco si intende il “grado di partecipazione di un materiale allo sviluppo e alla propagazione del fuoco al quale è sottoposto"; in relazione a tale caratteristica i materiali come Laminam vengono assegnati alle classi europee con l'aumentare della loro partecipazione alla combustione, secondo la norma EN 13501. I materiali incombustibili, come Laminam 3 e Laminam 5, appartengono alla classe europea A1. La reazione al fuoco valuta quindi la maggiore o minore propensione che un materiale ha di partecipare ad un principio d'incendio. Diversa è invece la resistenza al fuoco, che è una proprietà riferita a un sistema o una struttura e non al singolo materiale. Laminam non contiene materie organiche, pertanto, resiste al fuoco. In caso di incendio non sprigiona fumo e non emette sostanze tossiche.


Dove posso trovare i prodotti Laminam?
I prodotti Laminam sono presenti presso i migliori rivenditori e marmisti di zona. Per conoscere il più vicino alla sua posizione può registrarsi all’area riservata del nostro sito internet e inviare una richiesta di informazioni.


Quanto costa Laminam?
Il prezzo medio dei prodotti Laminam non è molto più alto di quelli dei comuni prodotti ceramici, nonostante abbia caratteristiche e rese estetiche di gran lunga superiori. Tuttavia per fornire un riferimento di prezzo preciso le consigliamo di rivolgersi al rivenditore o marmista di zona in modo che possa essere formulato un preventivo che tenga conto delle quantità e dei formati che le interessano.


E’ possibile visitare la sala mostra Laminam?
E’ possibile visitare la nostra show-room di Milano in via Mercato 3, situata in posizione strategica nel cuore del quartiere Brera, in via Mercato 3. E' uno spazio espositivo concepito per  essere un luogo vivo di cultura e formazione, di incontro e scambio intellettuale per architetti, designer, progettisti, studenti e giornalisti.


Come si incollano e come si tagliano le lastre Laminam?
Le lastre Laminam si tagliano e si forano con i comuni utensili per piastrelle in grés porcellanato. A seconda dello spessore delle lastre è richiesto l'utilizzo di un utensile più o meno specifico, ma sempre rimanendo nell’ambito di quelli utilizzati dai professionisti della posa.
Le lastre Laminam si applicano a qualsiasi superficie, di qualsiasi materiale rigido e stabile, con gli adesivi e i collanti con cui si applicano gli altri prodotti ceramici.


Posso applicare le lastre Laminam a soffitto?
Grazie all' estrema leggerezza delle lastre Laminam, il cui peso minimo è di 7,8 Kg/Mq, è possibile l’impiego a soffitto per creare un total look dall'effetto estetico sorprendente, donando agli ambienti la continuità di superficie a 360°, grazie anche alla minima presenza di fughe.


Come si inserisce Laminam nei progetti architettonici certificati?
Laminam è un prodotto altamente ecosostenibile inseribile nei progetti architettonici a basso impatto ambientale. Ottenuto con un rivoluzionario processo tecnologico che riduce ad un terzo il consumo di risorse rispetto i tradizionali prodotti ceramici, Laminam  contribuisce ad ottenere i migliori risultati nei percorsi di certificazione progettuale, come ad esempio LEED. Laminam può vantare diverse certificazioni che ne riconoscono un materiale di profondo valore ambientale. Tra le principali, sono stati rinnovati recentemente i certificati che attestano, in accordo con la norma UNI EN ISO 14021:2012 ed i sistemi di Rating finalizzati all’Edilizia Sostenibile,  la percentuale di materiale riciclato contenuto nelle lastre Laminam tra il 20% e il 40%.